La guida completa per il Tour Indocina: Vietnam, Cambogia e Laos

Source: viaggigiovani.it

I. Informazione generale dell’Indocina (Vietnam, Cambogia e Laos)

L’Indocina, o Indocina francese, era una federazione di colonie e protettorati francesi. Consisteva di Cochin Cina, Tonkin, Annam (che ora formano il Vietnam), Laos e Repubblica Khmer (ora Cambogia). La Francia iniziò ad assumere la sovranità dopo la guerra franco-cinese (1884-1885). La federazione era durata fino al 1954. La capitale era Hanoi. C’era una serie di imperatori fantoccio.

L’Indocina è facilmente accessibile dalla Thailandia e normalmente combinata come parte di un viaggio verso le spiagge e le isole della Thailandia (utilizzando Bangkok come punto d’ingresso o di uscita per la regione).

Durante il periodo il Vietnam / Laos si stava aprendo ai viaggiatori e la Cambogia era diventata sicura da visitare – il gruppo stomping per viaggiatori esperti e trailbazers, ora è facile viaggiare. I voli regolari da Bangkok possono portarti a parti che prima impiegheranno giorni per raggiungere e c’è una rotta ben stabilita per i viaggiatori. Tuttavia è molto più povero rispetto alla maggior parte della Thailandia e, soprattutto in Laos, è facile trovarsi in un altro mondo rispetto agli snodi viaggiatori zaino in spalla che diverse città / villaggi sono diventati.

CREA II VOSTRO VIAGGIO!

II. La osservazione generale della Cambogia nell’Indocina

1. Introduzione generale della Cambogia nell’Indocina

In un guscio di noce, ci sono forse tre ragioni per cui la Cambogia è la nuova destinazione top nel sud-est asiatico. Uno suona piuttosto avventuroso ed è ancora in grado, secondo è vicino alla Tailandia e [tre] infine contiene una delle più grandi meraviglie del mondo: Angkor. Le spiagge come quelle di Kompong Som (alias Sihanoukville) sono al di sotto della media contro gli alti standard regionali, meglio in Thailandia e meno affollate nel Vietnam meridionale (anche se alcune delle aree circostanti sono molto belle). Andare in giro può essere un grosso problema (nel culo – letteralmente nella maggior parte dei casi) e non c’è troppo da fare di reale interesse che il resto dell’Asia (al di fuori dell’Asia meridionale) non possa offrire. Tuttavia, pochi posti al mondo rivaleggiano con Angkor e solo questo è un motivo sufficiente per andare in Cambogia.

2. Strategia per i visti della Cambogia nell’Indocina 

Angkor Wat - Vietnam Cambogia Laos Tour

Angkor Wat Cambogia | Source: alamy.com

ora è possibile ottenere un visto turistico all’arrivo in Cambogia in tutti gli aeroporti e nei principali punti di frontiera terrestri con la Tailandia, quindi non è necessario ottenerne uno in anticipo. Se vuole ancora ottenerne uno in anticipo, il modo più semplice è applicare online per un “e-visa” o organizzato a Bangkok, dove le agenzie più economiche che faranno funzionare la gamba per te.

Nel tentativo di incrementare il turismo, è stato istituito il visto elettronico e si può richiedere una e-visa turistica di sola entrata online, compilando un modulo e pagando con carta di credito. Avrà bisogno di una foto JPEG o GIF e non potrà usare un e-visa su ogni punto di attraversamento.

Ora ci sono sei interi valichi di frontiera internazionali tra Cambogia e Thailandia; tutti sono aperti dalle  07:00 alle 20:00 e Visa on Arrival è disponibile in ogni singolo, il visto ufficiale del visto turistico è di US $ 30 (devi pagare in USD per ottenere questo prezzo) ma in pratica è probabile che tu abbia pagare di più a Baht, in particolare a Poipet e Koh Kong, dove i funzionari amano gonfiare il prezzo. Negli aeroporti di Phnom Penh o Siem Reap, il costo è di US $ 30 più 2 foto. Vedere Laos per Cambogia per i dettagli del passaggio a bordo del Laos. C’è anche un piccolo addebito di “assegno sanitario”.

PRENOTA ORA

3. Itinerario turistico tipico per la Cambogia nell’Indocina

 Da Bangkok a Siem Reap, che è la città di accesso per Angkor, poi in barca per la capitale Phnom Penh (PP) e sempre più spesso su una località costiera o Koh Rong.  Poi visitare Saigon- città di Ho Chi Minh. La regione nord-est ha lo stesso paesaggio e le tribù degli altipiani centrali del Vietnam e la parte vietnamita ha strutture migliori.

Indocina

4. La valuta in Cambogia che deve sapere

Costi: la Cambogia costa poco. Nondimeno, sta diventando più costoso nei posti e c’è qualche prezzo straniero (per esempio, la barca da Phnom Penh a Siem Reap), accoppiato con il pass di ingresso ad Angkor (circa US $ 37 un giorno, US $ 62 tre [consecutivi ] giorni, US $ 72 più a lungo (vale ancora ogni centesimo) – ma costi sono destinati ad aumentare

Con il grande flusso di turisti, si trovano sempre più trucchi occidentali in vendita. Tuttavia, una lattina di coca-cola dietetica nella giungla non sarà più economica di un costoso negozio d’angolo nel suo paese d’origine, nonostante il fatto che la Cambogia rimanga uno dei paesi più poveri dell’Asia. Nel complesso certamente più economico della Thailandia, forse più costoso del Nepal / Laos. Gli hotel hanno un buon valore. Considerare US $ 25-35 al giorno, escluse le quote di iscrizione ad Angkor.

Come la maggior parte dei paesi più poveri del mondo, la Cambogia lavora in USD e tutto ciò che costa più di 4000 Riel ha un prezzo in dollari (e probabilmente importato)

Denaro: ora può trovare alcuni bancomat internazionali a Phnom Penh, Siem Reap e Sihanoukville, ma è consigliabile prendere in contanti – USD o THB. I Travelers Cheques possono essere incassati con facilità, sia in Siem Reap che in Phnom Penh. Se si allontana dalle città più grandi, mantiene i soldi. Gli USD sono ampiamente accettati e tutto ciò che costa più di 4000 Riel ha un prezzo in dollari

Indocina

5. Atmosfera delle persone in Cambogia nell’Indocina

La gente indigene: gente locale sorridente e amichevole, che ha imparato a dire “un dollaro” molto rapidamente. Questo atteggiamento “dammi il suo denaro americano” può farsi vivere esperienze simili a quelle che i turisti facevano prima entrare in massa in Vietnam. Dopo tutto, la Cambogia è un paese particolarmente povero con il 50% della popolazione che vive con meno di un dollaro venti al giorno.

Altri viaggiatori: molti tipi di pacchetti turistici e giapponesi ad Angkor. Un sacco di avventurieri da intenditori con un atteggiamento sprezzante verso gli altri che sembrano davvero pensare di fare qualcosa di bello e diverso.

6. Come muoversi nella Cambogia

Andare in giro in Cambogia: prende le barche ovunque sia possibile, le strade nel loro complesso sono uno dei peggiori della regione, ma sulle principali autostrade ora abbastanza percorribili. I traghetti sono normalmente sicuri, ma il sovraccarico può essere un problema. Il traffico in barca è abbastanza lungo che è una barca al giorno per la maggior parte delle imprese. Tuttavia, le tre strade principali per Phnom Penh (da Siem Reap, Sisophon e Sihanoukville) sono tutte sigillate in buone condizioni e negli ultimi anni ci sono stati molti miglioramenti su altre strade, (da Phnom Penh a Battambang – 3,5 ore / Phnom Penh a Siem Reap – 5-6 ore). La maggior parte delle altre strade sono sporche sterrate, la maggior parte in condizioni abissali. L’unico treno passeggeri viaggia molto lentamente da Phnom Penh a Battambang ogni giorno.

Arrivare da e per Cambogia: se ha i soldi in eccesso, è meglio volare dentro e fuori dal Paese. Da Bangkok, Kuala Lumpur e Singapore, ora ci sono voli giornalieri o quasi giornalieri a Siem Reap e Phnom Penh. Per coloro che non possono / non vogliono permettersi il lusso di un aereo, molti mini-bus turistici orientati da via Khao San. Anche se molto, molto meglio rispetto agli anni precedenti, la strada dalla Thailandia è ancora in cattivo stato. Per tutti i dettagli del viaggio da Bangkok alla Cambogia. Ad ogni modo, arrivare a vedere Angkor è ora molto facile. Il rovescio della medaglia è che ovviamente i numeri dei turisti sono passati attraverso il tetto rispetto agli anni ’90 e agli anni ’00.

Indocina

7. Fattore di pericoloso e disturbi quando fare un viaggio in Cambogia nell’Indocina

Fattori dei pericolosi:Al giorno d’oggi, non è probabile che lei debba saltare in aria attaccato al sentiero turistico, ma fa attenzione che il paese abbia ancora migliaia di mine terrestri non ancora scerte. Il nord e l’est possono essere senza legge se passa i giorni a raggiungerlo. Fa attenzione ai raggi del sole sul tetto della barca da Phnom Penh a Siem Reap. Il furto della borsa continua a essere un problema a Phnom Penh.

Fattori di fastidio e disturbio: 4/10, touts a Siem Reap e alcuni mendicanti. Atteggiamento “un dollaro” frustrante a Siem Reap intorno ai templi. Recenti rapporti di borsa da motociclista che strappano a Phnom Penh.

Le donne che viaggiano da sola: non è un problema nella nostra esperienza, tuttavia, dato che il paese è diventato più turistico, i commenti inviati via e-mail suggeriscono il contrario. Con rapporti di frequenti molestie e sentimenti di essere molto a disagio, insieme con le note della Cambogia è considerato uno dei luoghi più pericolosi per le donne single a viaggiare. Ciò ovviamente dipenderà dalle destinazioni all’interno del paese e dalle singole esperienze, ma i rapporti recenti provengono da viaggiatori esperti e vale la pena di notare.

8. Introduzione generale di Angkor e Angkor Wat, Cambogia nell’Indocina

Per coloro che non lo sanno, Angkor è una collezione di templi nella Cambogia del Nord Ovest vicino a Siem Reap. Il più iconico, il più grande e frequentemente raffigurato (mostrato sopra e sulla bandiera nazionale) è Angkor Wat. Confinante con il Parco Archeologico di Angkor che si estende per circa 400 kmq, la più fitta area boschiva, Angkor contiene i resti spettacolari di diverse capitali dell’impero Khmer risalenti al periodo compreso tra il IX e il XV secolo.

I templi più famosi e più grandi sono Angkor Wat ad Angkor Thom e il Tempio Bayon con le sue molte facce che sembrano qualcosa di direttamente da Tomb Raider. Altrettanto popolari sono i templi in cui sono cresciuti enormi alberi e nella pietra che li avvolge nelle radici. I templi principali sono abbastanza ben restaurati, ma molti templi sono in una brutta forma di riparazione e molti danni / vandalismo hanno fatto nel corso degli anni. In tutti i templi il livello di dettaglio nel lavoro di pietra è eccezionale. In una certa misura, l’attrazione è la vastità dell’area e il “scoprire un tempio perduto nella giungla” sembra di arrivare in molti siti più piccoli che sono quasi diventati uno con la giungla e sono lontani dal sentiero turistico che si concentra sui più grandi templi più grandi. I templi più grandi e popolari vedranno enormi numeri di visitatori, soprattutto nelle ore di punta del giorno / anno.

I templi possono essere suddivisi in quattro gruppi: Angkor Wat e Angkor Thom, il più grande tempio di tutti e l’antica capitale adiacente. The Little Circuit, con i maggiori siti ad est di Angkor Thom. Il grande circuito, prendendo in siti principali a nord e più a est. Il gruppo Roluos, 15 km a est di Siem Reap lungo la strada nazionale numero 6. I templi periferici, situati a più di 20 km per Angkor Wat. Avrà bisogno di almeno 2-3 giorni per avere un buon sensazione per tutto questo – ci sono molte informazioni su questi templi e percorsi in qualsiasi guida e le guide archeologiche locali possono essere assunte facilmente per circa $ 20-30.

Angkor Wat, Cambogia: per ottenere il meglio da Angkor avrai davvero bisogno di trovare un po ‘di spazio lontano dalle grandi folle e dai gruppi di turisti. Questo può essere fatto alzandosi presto (apre alle cinque) ed evitando i famosi templi e le ore di punta, oltre a dirigersi verso le zone periferiche. Il trasporto è un problema a causa delle dimensioni del complesso e Angkor è piuttosto caldo e umido tutto l’anno – potresti andare in giro ad Angkor Wat e in altri templi vicini in bicicletta, ma in realtà avrai bisogno di più della potenza del pedale e il caldo lo renderà difficile . Tuk-Tuks, moto o auto con autisti sono le opzioni più popolari da US $ 10-30 al giorno (più economico per le moto). L’opzione migliore è il tuo trasporto e la libertà che questo ti offre non può essere battuta. A Siem Reap il noleggio di motocicli per stranieri (senza conducente) è vietato ed è difficile (non impossibile) spostarsi. La cosa migliore è assumere altrove e portarlo avanti. Gli autobus turistici dovrebbero essere evitati poiché visitano pochi siti, sono affollati e non danno alcuna libertà.

Quando le strade erano scioccanti e i cambogiani ricordavano l’attività della guerriglia e i colpi di stato, i visitatori di Angkor erano pochi e lontani tra loro. Oggi l’accesso è facile con voli diretti e un viaggio asiatico in forte espansione. Più di due milioni di visitatori stranieri arrivano ad Angkor ogni anno e questo numero aumenterà solo con più viaggi in Cina. Se si vuole battere la folla è dura, ma la stagione fuori dalle feste europee o cinesi è la cosa migliore. Il sito è aperto dal 05:00 al 18:00 e la prima e l’ultima ora sono più silenziose e l’ora di pranzo.

Un tempio chiamato Banteay Chhmar è 100 km a nord del complesso principale di Angkor ed è il più remoto dei 74 siti accessibili. In macchina ci vogliono più di tre ore, ma alcuni pensano che ne valga la pena. In Laos Wat Phou (nel sud vicino a Pakse) vede pochissimi visitatori e la nostra raccomandazione più importante è ancora più lontana: Hampi, nell’India centrale (ovest di Goa) rivaleggia con Angkor in magnificenza, ma riceve solo 47.000 visitatori stranieri all’anno.

Vale la pena notare che le autorità non si venderanno un pass (vedi i dettagli dei prezzi nella sezione costi) se ritengono che sta indossando abiti rivelatori. Quindi niente corti o ostentazione di troppa carne. È facile dimenticarlo, ma questo è un sito religioso.

CREA II VOSTRO VIAGGIO!

9.Valutazione generale della Cambogia nell’Indocina per i visitatori

Valutazione: Con Angkor 9/10, senza Angkor 5/10.

Highlights: i templi di Angkor e imparare qualcosa sul passato omicida del paese. È difficile non amare Koh Rong (un’isola tropicale di sogni, che ora soppianta definitivamente Sihanoukville come destinazione per andare in spiaggia), ma è difficile vedere come l’intero arcipelago non farà da apripista alle principali località della Thailandia.

Lowlights : viaggio su strada, turisti di tipo pacco e sviluppo massiccio ad Angkor. La seccatura, soprattutto a Phnom Penh, è orribile e gli autisti del tuk aspettano fuori dal suo ostello per offrirti prostitute e metanfossi a tutte le ore. La giuria è fuori a Sihanoukville (la destinazione balneare della Cambogia). Un piccolo posto bizzarro. Solo una fila di bar sulla spiaggia offre praticamente la stessa cosa. La pulizia dell’acqua è discutibile e non è così idilliaca, come tutti i punti caldi della Cambogia, è un po ‘complicato.

Indocina

III. La osservazione generale del Laos nell’Indocina

1. Introduzione generale del Laos nell’Indocina

Accanto al Myanmar, la destinazione più alla moda dell’Asia, da Pechino a Islamabad, il nome Laos viene sussurrato tra i viaggiatori zaino in spalla come una destinazione fantastica, esoterica, senza turisti. Scusa, non lo è. Per quanto sia bello, molte parti stanno diventando una corsa prolungata dalla Thailandia. Se vuole vedere il Laos, deve passare il tempo e gli sforzi per raggiungere le zone delle tribù montuose nel nord (questo è meglio fare da o verso la Cina). L’idea è che, dal momento che i turisti sono stati ammessi in Laos solo dal 1989, sarà una sorta di novità e avrà l’opportunità di vedere, se non l’ultima parte, del “vero” Sud-Est asiatico. Bene, i giorni veramente interessanti sono passati da dieci a venti anni fa, da dove provengono molte delle storie. Il Laos è una bella destinazione e il nord è unico, ma nel complesso, specialmente la passeggiata di Luang Prabang – Vientiane, si possono vedere più turisti che in Thailandia, dopotutto è solo alla porta accanto. Se trascorre il tempo e lo sforzo viaggiando su un campo, sarà una novità, ma si sarebbe guadagnato, poiché il trasporto via terra (non fluviale) è un duro lavoro in cui le strade sterrate finiscono.

2. Strategia per i visti del Laos nell’Indocina

Ottiene il visto per 15 o 30 giorni a Bangkok o all’arrivo sul ponte dell’amicizia e la maggior parte dei valichi di frontiera o tutti gli aeroporti internazionali di Lao. Un visto del Laos in Vietnam è molto più costoso rispetto a Bangkok, dove è facile da ottenere. A Bangkok è possibile ottenere un visto di un mese in un giorno lavorativo. Il costo, se va all’ambasciata alle 8 del mattino e lo raccoglie nel pomeriggio dovrebbe essere intorno a THB 1400 (per la maggior parte delle nazionalità occidentali, più economico per gli asiatici e gli israeliani, più costoso per i canadesi, gli americani, i giapponesi oi tedeschi).

3. Itinerario turistico tipico per il Laos nell’Indocina

Chiang Mai (nord della Thailandia) in Laos presso Huay Xai , battello per Luang Prabang con sosta notturna. Bus a Vangviang poi Vientiane (o al contrario). Poi a volte torna in Thailandia o il viaggio accidentato in Vietnam. Luang Prabang è ora molto popolare per i viaggiatori anziani e viaggiatori pacchetto. Viaggiatori zaino in spalla sembrano aderire alla nuova città di Luang Prabang (la vecchia città è un po ‘costosa, con gli standard del sud est dei viaggi a basso costo) e a Vang Vieng (che è una delle principali attrazioni per i viaggiatori).

Il miglioramento della rete stradale in Laos ha cambiato il percorso del tipico percorso turistico negli ultimi anni con un tracciato più nord-sud.Don Det sta diventando un luogo di ritrovo importante (tuttavia Don Khon è in realtà più bello con più attrazioni).

4. La valuta in Laos che deve sapere

Xien Khouang Vietnam Cambogia Laos Tour

Xieng Khouang – Laos | Source: luhanhchaua.com

Costi: a buon mercato, anche mangiando come un re, US$ 20-35 al giorno va bene. Tuttavia, i viaggi in barca e le tariffe aeree sono normalmente soggetti a prezzi stranieri e consumano un po’ i fondi. La parte più economica del Laos è tutto a sud di Savannakhet, inclusa la splendida regione delle 1000 isole sul Mekong. La spiegazione popolare (e plausibile) per questo è che da quando Luang Prabang è stato dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO, il nord è stato invaso da turisti. La rotta Vientiane / Vang Vieng / Luang Prabang è più costosa rispetto al resto del paese, sebbene l’intero paese sia ancora un grande affare.

Denaro: i bancomat sono ora disponibili nella maggior parte delle città laotiane, inclusi, a titolo esemplificativo, Luang Nam Tha e Huay Xai. Savannakhet e Pakse sono stati segnalati con macchine ATM. BCEL è la banca più comune e affidabile. Molte macchine non accettano carte internazionali e i problemi sono comuni. Quelli che funzionano, funzionano bene e normalmente erogano anche USD.

Il Kip del Laos (valuta) viene fornito in piccole banconote e prende un po ‘di carico se si cambia molto in una volta. Ultimamente il governo del Laos incoraggia i prezzi e paga in Kip (piuttosto che in valute forti come l’USD o il Thai Baht (THB)) – tutti i posti ora obbediscono a questa regola, anche se cambieranno THB, EUR o USD al banco se necessario . A tal fine, ci sono stati nuovi problemi di banconote Kip più grandi. Ciò consente transazioni molto più semplici in Kip, ma vedrà comunque articoli più grandi con prezzo in THB o USD.

5. Atmosfera delle persone in Laos nell’Indocina

La gente locale:  generalmente amichevoli

Altri viaggiatori: come in Cambogia, alcuni viaggiatori difficili da raggiungere, in genere la normale folla di “Banana Pancake”. Meno turisti anziani e turisti di pacchetto che quelli in Thailandia.

PRENOTA ORA

6. Muoversi quando fare viaggio in Laos nell’Indocina

Vietnam Cambogia Laos Tour

Viaggiare sull’acqua in Laos | Source: Kel 12

Viaggiare sull’acqua: le barche veloci (ovvero le motoscafi – piccole imbarcazioni leggere dotate di potenti motori che letteralmente scivolano sull’acqua ad alta velocità con il suo incuneato in un piccolo spazio) si danno il brivido della sua vita. Riflettendoci, non sono così sicuri, ma sono fantastici sul fiume di Nam Ou se c’è abbastanza acqua. Si noti che questi stanno diventando meno comuni in quanto il governo sembra passare alla fase successiva per motivi ambientali. Le barche lente sono più rilassate, ma un po ‘troppo rumorose per rilassarsi davvero. La maggior parte dei viaggiatori andrà da Chiang Khong in Tailandia attraverso la città di confine di Houai Xai a valle con una o una combinazione di queste barche.

Viaggiare sul terreno: una barca è preferibile al trasporto terrestre. La qualità della strada attualmente non è poi così male, ma le opzioni sono piuttosto elementari rispetto alla Thailandia con gli autobus di base e minivan, quest’ultimo potrebbe essere preferito. Ci sono molti biglietti “VIP bus” venduti che sono lontani da VIP. La buona notizia è che alcune strade sono migliorate in modo massiccio. Ad esempio Huay Xai a Luang Nam Tha (LNT) è totalmente asfaltato o sigillato, riducendo il tempo di viaggio da 10 ore prima a 4 ore, rendendo LNT una destinazione facile (e utile) da raggiungere. Anche con alcuni buoni autobus e strade, e grandi miglioramenti negli ultimi anni, uscire dai sentieri battuti e andare in giro su strada può ancora essere un duro lavoro con l’80% delle strade non asfaltate. Il trasporto fluviale è una tale benedizione in molti casi in cui le alternative potrebbero essere solo il retro di un camion. Come in Cambogia, viaggiare in Laos è un lavoro più duro se lontano dai sentieri battuti.

Viaggiare con l’aereo: Ci sono due compagnie aeree in Laos, la compagnia aerea statale Lao Airlines e Lao Skyways (solo nazionali). La maggior parte finisce per utilizzare Lao Airlines e la compagnia aerea opera a doppio prezzo per gli stranieri e le tariffe possono essere costose rispetto alle compagnie aeree a basso costo asiatiche. Tuttavia, ha una buona rete è di gran lunga il modo più veloce, facile e comodo per raggiungere molte parti del paese. Lao Skyways ha una rete molto più limitata.

Indocina

7. Fattore di pericoloso e disturbi quando fare un viaggio in Laos

Fattore di pericoloso: c’è ovviamente molta ordinanza inesplosa nelle aree rurali. Porta sempre con lei un documento di identità o un passaporto. Sarà gravemente multato se non presenta un documento d’identità su richiesta.

Fattore di fastidio e disturbo: nessuno

Le donne che viaggiano da sola: bene, fate attenzione alle abitudini buddiste e locali

8. Valutazione generale del Laos nell’Indocina per i visitatori

Valutazione: 6.5 / 10

Highlights: Luang Prabang, zone delle tribù della Northern Hill, Muang Sing, una gita in barca sul fiume e Si Phan Don nel sud. La traversata nordica appena aperta che attraversa il Laos in Vietnam (Than Hoa, via Sam Neua) è spettacolare, ma il trasporto è abbastanza difficile e avrete bisogno di un po ‘di tempo libero. Personale di frontiera amichevole, che trova ancora una novità per gli occidentali. L’estremo nord e Wat Phou nel sud vicino a Pakse, (un sito del patrimonio mondiale in rovina dell’epoca Khmer con pochissimi visitatori),

Lowlights: Vientiane e Muang Vangviang (alias Vangviang – simpatico, ma ora niente ma una città per backpacker troppo sviluppata – montagne carsiche e grotte in Cina più impressionanti)

IV. La osservazione generale del Vietnam nell’Indocina

1. Introduzione generale del Vietnam nell’Indocina

“Ti amo da tanto tempo” – chi non vorrebbe andare in Vietnam dopo averne sentito parlare così tanto e averlo visto così tante volte in film e / o crescere con il paese come a rappresentare un mondo al di là del nostro accesso o comprensione ? Tuttavia, ciò che il viaggiatore medio troverà è abbastanza lontano dalle aspettative.

Il Vietnam è pieno di folle di viaggiatori zaino in spalla e pacchetti turistici, correndo su e giù per un sentiero turistico (che attira in realtà molti visitatori da altri più difficili per arrivare ai punti salienti). Le distanze sono grandi e, a parte il lontano Nord, le attrazioni non sono grandiose, ma può rilassarti e divertirsi facilmente – se non si dispiace far parte di una linea di produzione – perché viaggiare è dannatamente facile, con costi contenuti pre-organizzare tour per tutto. Aspetta dei tentativi per derubarsi, un po ‘di sforzo / tempo necessario per scendere dal sentiero turistico e un sacco di turisti piuttosto che il fuoco del tracciante, l’esplosione dell’opera dagli elicotteri e l’odore del napalm al mattino.

Ciononostante, il Vietnam è probabilmente il paese più economico e più economico nel tipico circuito dell’Asia continentale e con molta meno fatica che in Cambogia in questi giorni. I vietnamiti sono aperti e accoglienti verso gli stranieri. Il visto è facile. Il cibo è ottimo e ci sono alcuni ottimi posti lontano dalla tipica folla nord-sud.

Indocina

2. Strategia per i visti del Vietnam nell’Indocina

ottenere un visto per il Vietnam in precedenza ha avuto un briciolo di problemi. Oggi sta diventando sempre più facile. Innanzitutto non è più necessario specificare i punti d’ingresso e di uscita come indicano le guide precedenti e il processo è più semplice con diversi paesi ora esenti dal visto (Giappone e Corea del Sud, Svezia, Norvegia, Danimarca e Finlandia – 30 giorni, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Italia – 15 giorni). Molte altre nazionalità sono in grado di ottenere un visto all’arrivo o al visto tramite il sistema di visti elettronici che copre 40 paesi ed evita di aspettare all’aeroporto per il rilascio.

Il processo diventa più complesso se si arriva attraverso un confine terrestre o aeroportuale meno utilizzato o se si richiede più di 30 giorni. Le estensioni Visa sono spesso disponibili con meno di 1 settimana sul visto in corso e, dopo 3 estensioni, è necessario ottenere un nuovo visto.

Il sito di e-visa è ‘’ https://evisa.xuatnhapcanh.gov.vn/ ‘’ – ignora semplicemente tutte le società che cercano di vendersi i servizi di visto online – non c’è più bisogno di usarli di più.

Indocina

3. Itinerario turistico tipico per il Vietnam nell’Indocina

In un modo o nell’altro: Ho Chi Minh City – precedentemente Saigon (tunnel di Cu Chi e delta di Mekong ), Nha Trang, Hoi An, Hue, Hanoi e talvolta l’estremo nord. Anche la campagna fuori da Ninh Binh sta diventando sempre più turistica. Un tour completo (passando da cima a fondo compreso il delta e il nord estremo) richiede almeno un mese.

Da un’occhiata su queste guide complete delle città in Vietnam:

CREA II VOSTRO VIAGGIO!

4. La valuta in Vietnam che deve sapere

Costi: Abbastanza un buon rapporto qualità-prezzo, se si attene al trasporto orientato al turismo ed evita il trasporto a prezzo straniero. Considerare US $ 25-40 al giorno. Il Vietnam è facilmente il paese più a buon mercato in Asia

Denaro: gli sportelli automatici sono abbondanti ad Hanoi e città di Ho Chi Minh, con bancomat all’arrivo in entrambi gli aeroporti internazionali e di solito si trovano ogni 3-5 isolati all’interno delle parti centrali delle città. La maggior parte delle altre destinazioni turistiche ha almeno un bancomat, ma per destinazioni fuori dai sentieri battuti (aree rurali lontane dalle grandi città), si consiglia di portare con sé denaro sufficiente.

5. Atmosfera delle persone in Vietnam nell’Indocina

La gente locale : a Saigon e nel sud, la seccatura è minore, non si dà per scontato una risposta e la gente del posto è educata. Tuttavia questo è contrastato nel nord dove le voci possono essere meno accoglienti. Molto affaticato dal turista in molti posti.

Altri viaggiatori: carichi di turisti da tutti i ceti sociali.

6. Muoversi quando fare viaggio in Vietnam nell’Indocina

Vietnam Cambogia Laos tour zaino in spalla

Sulla strada Vietnam | Source: Chợ tốt

Sulla strada: il senso migliore è comprare biglietti di autobus hop-on-hop-off a prezzi stracciati (come US $ 50-70) per Saigon ( città di Ho Chi Minh ) ad Hanoi. Per quanto lei possa odiare l’idea o un bus quasi-tour, è la strada da percorrere perché si fermerà comunque con un percorso fisso e il trasporto pubblico è un tale dolore – ovviamente, va con una buona compagnia. Le strade da Hon Ai in su sono cattive e nel nord sono terribili. Le distanze sono grandi, probabilmente avrà bisogno di viaggiare durante la notte (gli autobus si raffredderanno). Non sottovalutare il tempo che dovrà trascorrere viaggiando se si atterra a terra. Quando si affronta l’estremo nord, l’assunzione di mezzi di trasporto privati ​​è l’opzione migliore, sia che si tratti di una 4 ruote motrici e di un autista disposti ad Hanoi in gruppo o, per i più avventurosi, di una motocicletta.

Viaggiare con i treni: Sicuramente più costosi degli autobus, ma ora senza prezzi stranieri, i treni sono senza dubbio il modo più comodo per viaggiare via terra in Vietnam. C’è una linea ferroviaria principale in Vietnam, il tronco di 1723 chilometri tra Hanoi e Ho Chi Minh City (HCMC), su cui corre il Reunification Express. HCMC ad Hanoi in una sola volta è più di 30 ore. Acquista i biglietti in anticipo (alcuni giorni in anticipo, se possibile, e guarda le festività natalizie). Le agenzie turistiche e gli agenti di viaggio tendono a comprare tutti i biglietti in anticipo. Tuttavia, i biglietti invenduti possono spesso essere acquistati all’ultimo minuto da persone che si aggirano intorno alla stazione o agli agenti di viaggio (ma alcune truffe): raramente un treno viene venduto per davvero. Ci sono anche rotte più brevi da Hanoi che portano a nord-ovest e nord-est, con attraversamenti internazionali verso la Cina. Uno dei più popolari tra i percorsi più brevi è il treno notturno da Hanoi a Lao Cai per Sapa sul quale è possibile prendere una moto.

Viaggiare con l’aereo:  il modo più veloce per percorrere la lunghezza di questo lungo paese. Da Hanoi a HCMC ci vorranno circa 2 ore in aereo. La principale compagnia aerea nazionale del Vietnam è Vietnam Airlines. Tuttavia ci sono molti voli che collegano le due città più grandi, Hanoi e Saigon (città di Ho Chi Minh ), a città importanti come Da Nang, Hai Phong, Can Tho, Hue, Nha Trang, Da Lat, Phu Quoc. I prezzi non sono male se ha bisogno di risparmiare tempo e alcuni possono essere prenotati on-line. Un elenco recente di compagnie aeree nazionali: Vietnam Airlines, VietJet e Air Mekong (con voli interurbani brevi).

Air Mekong ha cessato il servizio e Vietjet Air è diventata un importante fornitore di servizi per i viaggi aerei in Vietnam, costituendo quasi il 40% del mercato interno totale.

Viaggiare sull’acqua: Ci sono servizi di aliscafi in alcuni luoghi – da Ha Long a Mong Cai al confine con la Cina, da Hai Phong a Cat Ba e da Ho Chi Minh City a varie destinazioni nel Mekong, per esempio. Una recente innovazione è una nave da crociera ben equipaggiata con 26 cabine che attraversa il fiume Bassac tra Phnom Penh e Ho Chi Minh City.

Indocina

7. Fattore di pericoloso e disturbi quando fare un viaggio in Vietnam nell’Indocina

Fattore di pericoloso: Niente

Fattore di fastidio e disturbo: difficile nel sud agitato, un vero dolore al nord. Attraversare la strada è molto divertente e una bella sfida per la giornata!

Le donne che viaggiano da sola: bene

8. Valutazione generale del Vietnam nell’Indocina per i viaggiatori

Valutazione: 7.5/10

Highlights:le tribù montane del nord (grandi avventure in moto), Hoi An, baia di Ha Long, Hanoi, oltre a raccogliere libri contraffatti a basso costo, guide, CD e abbigliamento su misura. Scendere dal “tour bus” / il sentiero principale delle attrazioni. Parco nazionale di Phong Nha Ke Bang e apprendimento della storia.

Lowlights: problemi, folle, prezzi per gli stranieri, povertà, fattore del tour, distanze e percorso turistico fisso.

V. INTRODUZIONE GENERALE A LUXURY TRAVEL LTD.

  • Perché viaggiare con Luxury Vietnam?

Offriamo viaggi di lusso esclusivamente nel sud-est asiatico, una delle regioni più diverse e interessanti del mondo. Siamo specializzati in pacchetti di viaggio di fascia alta in Vietnam, Cambogia, Laos, Tailandia e Myanmar.

Vivendo nel sud-est asiatico, siamo veramente esperti di viaggi di lusso nella regione, che ha alcune delle più ricche e affascinanti storia del pianeta, arte, architettura, cucina, costumi e rituali.

Siamo orgogliosi del fatto che il sud-est asiatico vanta alcuni dei paesaggi, spiagge, hotel e spa più incredibili al mondo. Scoprirai anche qui il cibo più delizioso, il servizio migliore e le persone più gentili.

CONTATTACI

2. La compagnia e il nostro personale

Fondato nel 2004 dal CEO, Mr. Pham Ha, Luxury Travel è un DMC pluripremiato che riempie una nicchia nel mercato. Pham Ha ha oltre 15 anni di esperienza nel settore dei viaggi ed è un oratore principale nel mercato del lusso nella penisola indocinese e in tutto il mondo.

Luxury Travel è specializzata in pacchetti vacanze di alta qualità in Vietnam, Cambogia, Laos, Myanmar e Tailandia, con particolare attenzione alle esperienze di viaggio di lusso più autentiche. Luxury Travel si impegna a operare con i più alti standard di servizio e professionalità, continuando a migliorare le qualità che ci rendono non solo buoni, ma perfetti, con grande attenzione ai dettagli.

I consulenti di viaggio di lusso seguono un programma di formazione appositamente concepito per sviluppare la loro esperienza in tutti gli aspetti del viaggio e perfezionare le loro capacità di assistenza clienti. Visitano anche tutti gli alloggi e provano i servizi che proponiamo per soddisfare al meglio le esigenze e le esigenze dei nostri clienti.

Siamo orgogliosi di annunciare che abbiamo un tasso di soddisfazione del 99% con gran parte del nostro business derivante da segnalazioni e raccomandazioni sulla rete aziendale. I nostri premi industriali e di consumo sono la testimonianza della nostra eccellente reputazione ed è per questo che oltre il 60% dei nostri clienti sono visitatori abituali.

3. Cosa facciamo in Luxury Travel?

  • Progetta servizi di viaggio personalizzati per i viaggiatori d’affari e di piacere, nonché per tour di gruppo
  • Tour personalizzati per viaggi di nozze, famiglie, buongustai, appassionati di spa e yoga, subacquei e molto altro
  • Servizio per riunioni, programmi di incentivi, conferenze e mostre
  • Aziona la nostra flotta di veicoli con aria condizionata che vanno dalle auto standard ai furgoni di lusso Mercedes Benz a 16 posti e pullman di dimensioni standard
  • Fornire l’accesso a yacht privati, jet, elicotteri e treni di lusso

4. I nostri servizi di qualità

  • Investiamo molto nello sviluppo dei prodotti e il nostro staff aggiorna regolarmente gli ultimi hotel, i programmi di tour e le esperienze nella regione.
  • Il nostro rapporto di lunga data con i nostri fornitori garantisce prezzi competitivi e servizi di qualità per voi.
  • I nostri consulenti di viaggio sfruttano le loro vaste conoscenze personali per selezionare i migliori hotel in base alle preferenze e al budget del cliente, dagli hotel a 4 stelle pieni di carattere agli hotel internazionali più raffinati e alle lussuose località balneari
  • Siamo impegnati in un turismo responsabile e ci assicuriamo di costruire responsabilità aziendale e sociale in ogni aspetto della nostra attività al fine di preservare le nostre destinazioni per le generazioni future.

5. Perché sceglierci?

  • Riconosceremo ogni richiesta entro 12 ore e forniremo un preventivo entro 24 ore
  • Tutti i clienti avranno un supporto 24/7 a terra e un membro del personale dedicato dall’arrivo alla partenza
  • Abbiamo una hotline dedicata di 24 ore per i nostri clienti.
  • Il nostro team internazionale parla inglese, cinese, francese, tedesco, italiano e spagnolo
  • Abbiamo uffici di rappresentanza in California, Londra, Berlino, Buenos Aires, Montevideo e Brisbane.
CONTATTACI

6. Il nostro tour dell’ Indocina che si consigliamo di prendere

La combinazione di paesi nella penisola dell’Indocina attraverso Luxury Travel Ltd. è uno dei viaggi più interessanti per viaggiare nel sud-est asiatico.

Luxury Travel vorrebbe introdurre un serie di Indocina Tour con collegamenti tra Vietnam, Laos e Cambogia in “una sola scelta multipla”. Da Hanoi – la capitale del Vietnam alla Baia di Ha Long, Saigon e Luang Prabang in Laos, Siem Reap con la dinastia di Angkor e Phnom Penh in Cambogia, saranno percorsi da sogno per tutti i viaggiatori che amano la penisola dell’Indocina.

Siamo specializzati anche in vacanze su misura. I nostri itinerari qui sotto sono tutti doganali in base al periodo di viaggio preferito, alle esigenze specifiche di viaggio e al budget. Basta scegliere un tour qui per visualizzare l’itinerario dettagliato e richiederlo oggi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

DMCA.com Protection Status