Top
La Guida Turistica in Tailandia – Luxury Travel – I migliori 1000 tour privati ​​Premium su misura in Asia
fade
9704
page-template-default,page,page-id-9704,mkd-core-1.1.1,mkdf-tours-1.3.1,voyage child theme-child-ver-1.0,voyage-ver-1.5,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-breadcrumbs-area-enabled,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-default,mkdf-light-header,mkdf-fullscreen-search,mkdf-search-fade,mkdf-medium-title-text,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

La Guida Turistica in Tailandia

INFORMAZIONI GENERALI DELLA TAILANDIA

SAWATDEE!

La Tailandia, il paese buddista rimane una delle mete turistiche più famosi in Asia. Si tratta di un paese pieno di facce sorridenti e luoghi affascinanti, che combina la vita notturna rapida e vivace con i luoghi di relax tranquilli.

Bangkok, la capitale certamente alletterà i viaggiatori con sapori e colori così diversi, palazzi reali, templi scintillanti e mercati interessanti lungo i canali della città. Nonostante l’essenza spirituale tailandese sia forte e le persone sono modeste, è tutta via una destinazione di lusso nel sud – est asiatico con molte sistemazioni incredibili nelle sue grandi città e spiagge paradisiache. Infatti, la Tailandia è la meta con una vasta gamma di esperienze di lusso, sia quella dei sontuosi bungalows isolati su un’isola remota, dei ville di montagna o dei attici esclusivi in cima a grattacieli luccicanti.

Consigliato per vacanze in spiaggia e romantiche, vacanze benessere e termali nonché vacanze in famiglia.

La Tailandia promuove:

Thainess, o l’arte dell’ospitalità servita dal Thai Heart e Thai Smile.

Tesori e siti del patrimonio storico e templi dorati della Tailandia. I posti migliori da visitare sono Ayutthaya, Sukhothai e Bangkok.

Spiagge, in quanto la Tailandia è benedetta con la bellezza naturale e offre alcune delle spiagge e delle isole più belle e panoramiche del mondo. I luoghi più raccomandati per una vacanza al mare sono Phuket, Koh Samui, Koh Samet, Koh Chang, Koh Phi Phi, Koh Lanta, Hua Hin e Pattaya.

Natura, che sorprende i viaggiatori con la bellezza verdognola dei suoi parchi nazionali e numerosi di cascate. Per questo, raccomandiamo luoghi come Kanchanaburi, Mae Hong Son, Khao Yai, Chiang Mai o Chiang Rai.

Benessere, con un sacco di cultura della terapia preventiva e curativa. Ci si può presentare ai miracoli di procedure naturali e trattamenti olistici per il corpo e l’anima. Questo include una varietà di spa famosa nel mondo, spa mediche, cliniche e ospedali specializzati, insieme ai massaggi e terapie tradizionali della Tailandia.

Cosa posso fare a Bangkok?

La capitale della Tailandia, Bangkok è una grande città con colori, odori e sapori provenuti dalla sua vita di strada e dai mercati trafficati. Le attrazioni principali sono i templi dorati scintillanti e i buddha circondati dal fiume tranquillo Chao Phraya. Le varie scelte della capitale tailandese non vi deluderà.

Tra i suoi posti imperdibili sono quelli di  Gran palazzo opulento e il tempio Wat Phra Kaew. Nelle vicinanze sono i tempi Wat Pho famosi per il suo Buddha disteso e proprio di fronte al Chao Phraya, è situato il tempio Wat Arun o tempio dell’Alba così chiamato perché la prima luce del mattina riflette sulla superficie del tempio con iridescenza perlata.

Cosa posso fare a Phuket?

Phuket è un’isola di foreste pluviali e montuose nel Mar Andaman, che ospita molti resort e servizi di lusso come spa o ristoranti. Phuket è una delle destinazioni più famose della Tailandia per le sue splendide isole di carso e le spiagge rilassanti. Le sue spiagge più famose sono Rawai, Patong, Karon, Kamala, Kata Yai e Kata Noi e Mai Khao. La provinca di Phuket comprende l’isola più grande del paese e altre 32 piccole isole al largo della costa dove è possibile praticare l’immersione, il perdigiorno da spiaggia, spa e trattamenti olistici di favoloso assaggio di cibo.

Nuotare intorno a spettacolari isole carsiche su spiagge rilassate.

GEOGRAFIA

TAILANDIA CENTRALE E ORIENTALE.

Ci sono 26 province che compongono la centrale e orientale della Tailandia, e Bangkok è uno di loro. Geograficamente, questo è il cuore della Tailandia, che si estende da Lop Buri, nel nord e coprende la ciotola di riso delle Pianure centrali di tutto il fiume Chao Phraya. Più a sud, l’area comprende le coste est e ovest del superiore Golfo di Tailandia.

Questa è la zona agricola più fertile della Tailandia, un paesaggio ampio di risaie, frutteti e piantagioni. Più di 1.000 anni fa, i coloni tailandesi si sono spostati dal nord, sostituendo gradualmente Mon e Khmer hanno influenzato e stabilito le comunità a Lop Buri poi a Sukhothai, prima di fondare un regno durato 417 anni, con Ayutthaya come la sua capitale. Quando i Burmesi hanno distrutto Ayutthaya nel 1767, la capitale si trasferisce a Bangkok.

La regione centrale ha una storia drammatica, ed è stata la sede degli antichi templi, i campi di battaglia, molte rovine, e le sue due capitali (Ayutthaya e Bangkok) sono un fascino continua per i visitatori. Le coste del mare orientale e occidentale alla estremità meridionale della regione anche attirano un gran numero dei visitatori ogni anno. I residenti di Bangkok trascorrono il lungo fine settimana godendo l’atmosfera rilassante al mare, mentre I turisti da tutto il mondo scoprono i piaceri della vita da spiaggia tropicale.

In Oriente, si tratta di costa a 400 chilometri esteso da Chon Buri a Rayong, con alcune delle più belle spiagge in Asia. Pattaya, con una vasta gamma di resort, alberghi e pensioni, è il suo centro. Se siete alla ricerca di un’esperienza più rilassante, viaggiate più lungo la costa di Rayong o Ko Samet, e le belle isole del Parco Nazionale di Ko Chang vicino al confine con la Cambogia.

Sulla costa occidentale, le località di Cha-am e Hua Hin attraggono i viaggiatori internazionali che preferiscono l’atmosfera sofisticata ancora rilassata.

Lontano dal mare, nel nord-ovest della regione, è Kanchanaburi, ci sono le foreste montagne, le cascate, le grotte, i parchi nazionali e le riserve naturali, al confine con il Myanmar fornisce alcuni dei paesaggi più affascinanti della Tailandia.

IL NORD

Il nord è la culla della prima civiltà thailandese e ha molti siti di interesse archeologico e culturale. Le persone del Nord sono famose per la loro cortesia e l’ospitalità, e la regione è anche nota per la sua varietà di tradizioni culturali. Molti turisti provenienti dalle province circostanti convergono su Chiang Mai per l’annuale Festa Songkran, e di Sukhothai per Loi Krathong.

Il Nord si divide in due aree distinte, la pianura del basso Nord da Nakhon Sawan a Sukhothai, e dal nord superiore di montagna ai confini di Myanmar e Laos. Le catene montuose lungo i confini sono mozzafiate, con le cascate ed i fiumi impetuosi ideali per il rafting. È anche la casa di molte persone di collina etnica.

IL NORD – EST

Il nord-est della Tailandia, un vasto altopiano che copre quasi un terzo del paese, è generalmente noto come Isan. Si estende a nord fino al fiume Mekong che divide la Tailandia dal Laos, e al sud e termina presso la catena montuosa Dong Rek lungo il confine con la Cambogia.

È nota per essere una regione arida con terreno di scarsa qualità, ma per il turismo, Isan è una delle destinazioni più interessanti del paese con molte abitazioni dell’età della pietra e del bronzo e I manufatti, e diversi templi importanti che sono un lascito del grande impero Khmer.

I santuari di arenaria sono attrazioni turistiche, in particolare i siti superbamente restaurati nei parchi storici di Phimai a Nakhon Ratchasima e Phanom Rung in Buri Ram. Il grande complesso del tempio a Khao Phra Viharn in Si Sa Ket, al confine con la Cambogia, è ora accessibile al pubblico dopo un lungo periodo di isolamento.

Due dei parchi nazionali più amati della Tailandia (Khao Yai, Phu Kradung e Phu Rua in Loei) sono in Isan. Altre importanti attrazioni includono i villaggi in Khorat e Khon Kaen, dove la bella seta è tessuta a mano. Isan è una regione relativamente povera, il cui il reddito principale è da agricoltura, e molti dei giovani nei villaggi migrano verso la città. Ma gente Isan hanno un carattere distintivo e il dialetto e una cultura vigorosa, con le loro antiche tradizioni ancora riflettono in numerosi feste uniche nella regione

Con la sua posizione strategica al confine con Laos e Cambogia, Isan ha negli ultimi anni, salito a diventare un utile punto di partenza per i viaggi avventurosi per destinazioni lungo il possente fiume Mekong. Ci sono stati importanti sviluppi nel settore delle infrastrutture per accogliere ciò che è previsto per essere un boom del turismo.

IL SUD

Questa regione si estende verso sud lungo una stretta penisola che giace tra il Mar delle Andamane sul lato ovest e il Mar Cinese Meridionale a est. È una terra ricca dall’abbondanza delle sue risorse naturali, la fertilità del terreno, la diversità della sua gente e la sua redditività commerciale.

Il Sud è composta da 14 province da Chumphon del nord verso il confine con la Malaysia, 1.200 chilometri da Bangkok. Ha una linea costiera lunga su entrambi i lati, con le spiagge di sabbia e le isole al largo su entrambi, e un entroterra centrale robusto di montagne e foreste.

La costa orientale del Golfo di Tailandia sembra sempre di essere più rilassata, con le lunghe, ampie baie e il mare calmo. La costa delle Andamane tende ad essere più robusta ed esilarante, con le sue strane rocce calcaree e le scogliere.

La costa attrae la maggior parte dei turisti, anche se Samui, nel Golfo di Tailandia sta crescendo in popolarità come il luogo di vacanza rilassante con la possibilità di prima classe immersioni sulle isole Tao e Pha-Ngan.

Le montagne, i fiumi e le foreste nei parchi nazionali nell’interno della penisola stanno anche guadagnando la popolarità con eco-turisti, come si può vedere con il crescente numero di spedizioni safari a piedi, in elefante e in canoa.

LINGUA

In Tailandia, il Thai risulta la lingua nazionale. l’inglese viene insegnato nelle scuole e nelle università e viene utilizzato anche nel mondo accademico, commerciale e governativo. Non sorprende che l’inglese è ampiamente parlato in Tailandia nell’industria turistica. Le guide turistiche e il personale del hotel e del ristorante parlano spesso inglese in in vari gradi di fluidità. Tranne quelli che lavorano in settore del turismo nonché nell’ambiente lavorativo che devono usare inglese, poche persone parlano bene l’inglese. Sempre più persone imparano l’inglese e chi lo parla abbastanza bene, cerca di impegnarsi in una conversazione può godere l’opportunità di parlarlo con madrelingua inglese.

FESTE

Capodanno cinese

Dal 12 al 16 aprile è la festa di capodanno Songkran

Il 15 ottobre è la morte del Re Bhumibol

VALUTA

Il baht tailandese è accettato ovunque e gli stand di cambio valuta sono disponibili nelle banche intorno a Bangkok nonché quelle di tutta la Tailandia. Mentre le principali carte di credito e di debito sono accettate anche nella maggior parte degli stabilimenti e nei centri commerciali, ci sono costi occasionalmente aggiuntivi sia dal rivenditore che dal fornitore della carta. Gli assegni dei viaggiatori possono essere incassati presso la maggior parte delle banche in tutta la Tailandia, anche se meno ai dettaglianti.

BANCOMAT

I bancomat per il ritiro del Baht tailandese sono ampiamente disponibili nei principali aeroporti, centri commerciali, alberghi e quasi tutte le banche provinciali della Tailandia. Per la maggior parte delle banche esiste un prelievo massimo di 20.000 baht per singola operazione, tuttavia è possibile effettuare diversi prelievi in un solo giorno. Chiedete aiuto alla vostra guida turistica quando avete bisogno di localizzare un bancomat..

REQUISITI SANITARI

Non sono richieste vaccinazioni se non provenite da zone contaminate. La malaria in Tailandia non è comune come nei paesi vicini, anche se la malaria (e alcune delle specie più virulente) è diffusa nelle regioni di confine, in particolare vicino a Cambogia e Laos. I farmaci per la malaria non può prevenire di contrarre la malaria; semplicemente preparano meglio il vostro sistema immunitario in caso di infezione. Di conseguenza, coloro che non viaggiano in zone ad alto rischio non hanno bisogno di assumere farmaci.

COMUNICAZIONE E ORARIO DI LAVORO

Internet

I café con internet sono ampiamente disponibili ovunque e si trovano facilmente nelle principali città.

Orario di lavoro

La maggior parte delle aziende è aperta dal lunedì al venerdì. Gli uffici governativi sono aperti dalle 08.30 alle 16.30, con qualche chiusura per il pranzo dalle 12.00 alle 13.00. Molti negozi e agenzie di viaggio sono aperti anche il sabato e la maggior parte dei negozi è aperta la domenica. I nostri uffici di Luxury Travel sono disponibili dalle 09.00 alle 18.00 tutti i giorni e dalle 10.00 alle 16.00 di domenica.

SHOPPING

Cosa portare dalla Tailandia ?

Seta, sapone, incisioni tailandesi, gioielli, artigianato tailandese, arte e decorazioni per la casa, olio di cocco, prodotti tailandesi per la spa, tutto fatto con cocco, marmellata di cocco, luci e lanterne. Gioielli e pietre preziose dalla Tailandia sono gli oggetti preferiti per molti visitatori. La loro bellezza, l’artigianato di qualità e i prezzi ragionevoli hanno fatto guadagnare alle pietre preziose e semi tailandesi una reputazione mondiale.

Negoziazione

I prezzi fissi sono la norma nei grandi magazzini, ma nella maggior parte dei casi negoziazione è prevedibile. In generale, è possibile ottenere un valore finale compreso tra il 10-40% inferiore al prezzo di prezzo originale. Molto dipende dalla vostra capacità e dall’umore del negoziante. Ma ricordate che, i tailandesi apprezzano le buone maniere e il senso dell’umorismo. Con pazienza e un ampio sorriso, non otterrete solo un prezzo migliore, ma goderete anche a fare shopping come arte.

IVA. Rimborsi: i visitatori che entrano nel Regno con un visto turistico hanno diritto al rimborso del 7% dell’IVA sui beni acquistati presso i negozi al dettaglio registrati.

ELETTRICITÀ

La Tailandia utilizza la corrente a 220V (50 cicli al secondo), ma le spine non sono standardizzati. Si consiglia di portare un adattatore universale

MANCIA

La mancia non è una pratica abituale in Tailandia, anche se sta diventando più comune. La maggior parte degli hotel e dei ristoranti aggiunge un costo del servizio del 10% al conto. I tassisti non richiedono una mancia, ma il gesto è apprezzato e il 20 – 50 baht è accettabile per i facchini. Nei ristoranti è comune per i tailandesi lasciare le monete come una mancia, anche se un ulteriore di 20 – 100 baht non è raro in stabilimenti più belli, soprattutto se il servizio è buono.

ETICHETTA

Normalmente i tai non si stringono la mano quando si salutano l’un l’altro, ma invece premono i palmi insieme in un gesto di preghiera chiamato “wai”. Generalmente, una persona più giovane da il “wai” ad quella anziana, che poi restituisce il gesto.

I tailandesi considerano la testa come la parte più alta del corpo, letteralmente e figurativamente. Pertanto, evitare di toccare le persone sulla testa e cercare di non puntare i  vostri piedi contro le persone o un oggetto. È considerato molto maleducato. Le scarpe dovrebbero essere rimosse quando si entra in una casa privata tailandese.

Dimostrazioni d’affetto in pubblico tra uomini e donne sono disapprovate.

Cosa da fare e non

La monarchia: Thailandesi hanno un profondo rispetto tradizionale per la famiglia reale, e un visitatore dovrebbe fare attenzione a mostrare rispetto per il re, la regina e i bambini reali.

Religione: I visitatori dovrebbero vestirsi in modo ordinato in tutti i santuari religiosi. Non dovrebbero mai mettere in topless o calzoncini,  pantaloncini, o altri abiti inadeguati. È accettabile indossare scarpe quando si cammina intorno al composto di un tempio buddista, ma non all’interno della cappella dove è conservata la principale immagine del Buddha.

Ogni immagine di Buddha, grande o piccolo, rovinato o no, è considerato come un oggetto sacro. Non salire mai sul uno per scattare una fotografia o fare qualsiasi cosa che potrebbe indicare una mancanza di rispetto. I monaci buddisti sono proibiti toccare o essere toccati da una donna, o di accettare qualsiasi cosa dalla mano di uno. Se una donna deve dare qualcosa a un monaco, prima deve dare a un uomo, che poi lo presenta.

Quando è il momento migliore per visitare la Tailandia?

È molto dipende dalle priorità di ogni singolo viaggiatore. Qualcuno potrebbe desiderare solo il sole e le spiagge con poca preoccupazione per il costo e la testa lì durante l’alta stagione.

Altri su un budget limitato, o semplicemente desiderano evitare la folla, potrebbero preferire di andare durante la stagione delle piogge. Con un sacco di offerte speciali di hotel in offerta, è possibile ottenere gli alloggi di lusso a prezzi molto bassi.

Poiché non sia una risposta semplice alla domanda, speriamo che il seguente calendario vi auiterà a decidere quale mese sarebbe più adatto.

Regioni montuosi, spiaggie paradisiache, isole e cultura buddista.

DA GENNAIO A MARZO

Questo è il più popolare (e di conseguenza il più costoso) periodo per visitare la Tailandia. L’umidità è al minimo per l’anno e le temperature sono leggermente inferiori rispetto al normale, con una media intorno a 32 ° C da Bangkok verso sud. Nel nord, la temperatura può scendere molto più bassa durante la notte, ma durante il giorno, calde giornate di sole sono la norma.

Se si desidera andare lì in questo periodo dell’anno  prenotare il vostro alloggio e I voli di almeno tre mesi di anticipo è consigliabile per essere sicuro di ottenere le tariffe aeree più basse e più ampia scelta di camere. Nei luoghi più popolari, come Phuket, è comune per i migliori alberghi al completo da diversi mesi di anticipo. Se lascia fino all’ultimo minuto, poi di solito si può ancora trovare un posto decente per stare, ma è più difficile e le scelte possono essere limitate.

Gennaio è il picco mese dell’anno, alberghi spesso caricano più del doppio le tariffe che fanno altre volte, anche se il valore migliore è possibile nel mese di febbraio e di più in marzo. L’altro aspetto negativo per alcune persone saranno le strade affollate e i locali notturni, oltre l’aumento del traffico, che in alcuni punti rende le cose semplici come attraversare una strada piuttosto un lavoro di routine.

APRILE

Questo è l’ultimo mese prima dell’inizio della stagione delle piogge, e spesso il mese più caldo dell’anno. E ‘anche il mese delle feste “Songkran”, dove i cittadini thailandesi celebrano il loro nuovo anno bagnando con entusiasmo l’altro (e turisti) con l’acqua fredda. Non c’è nulla di simile in nessun’altra parte del mondo, e in quanto attira un gran numero di turisti, aspetta le grandi folle e l’aumento dei prezzi. Per la maggior parte dei visitatori, è un momento di divertimento incredibile, ma se non siete disposti a partecipare, essere pronti a rimanere nella vostra camera d’albergo per tutto il giorno, perche’ non sarete possibile ottenere lontano lungo la strada prima di essere completamente assorbiti. Siete stati avvertiti!

DA MAGGIO AD AGOSTO

Questi sono di solito i più piacevoli mesi della stagione delle piogge. L’umidità sarà aumentarsi, la temperatura si stabilizzerà intorno ai 35 ° C e pioggia sarà probabilmente un evento quotidiano. Tuttavia, un modello comune può essere un giorno mescolato nuvoloso / soleggiato con una tempesta di pioggia intensa che dura per un paio d’ore nel tardo pomeriggio, quindi sulla base della vostra fortuna, è ancora possibile ottenere una buona abbronzatura.

Senza le folle dell’alta stagione, questo può essere un momento straordinariamente rilassante per visitare. Abbondano gli sconto ovunque, dagli hotel che offrono offerte speciali, ai prezzi stracciati nei mercati commerciali.

DA SETTEMBRE A OTTOBRE

I mesi più piovosi sono da settembre a ottobre con umidità molto elevata. Anche se potete ancora prendere un po ‘di bel tempo, l’unico vero vantaggio per la scelta di questi mesi è che potete ottenere strutture molto belle a prezzi straordinari.

DA NOVEMBRE A DICEMBRE

Questo è l’inizio della stagione, e le piogge dovrebbero chiarire. Il livello di umidità dovrebbe scendere, ma non può essere garantito il funzionamento in quel modo, così un elemento di fortuna si applica. Eppure, è una scommessa abbastanza sicuro che vi ottenete buone macchie solari e calme giornate limpide. I numeri del turismo aumenteranno, ma sono ancora molto al sotto di gennaio e febbraio.

Questi mesi possono offrire il meglio di tutto, con un clima molto piacevole, i numeri moderati di turisti ed I buoni prezzi.

Cosa mettere in valigia per la Tailandia?

Abbigliamento

Non dimenticare di coprirvi dal sole con creme solari, cappelli ecc. Portare l’insetticida e un bracciale di sea-band per ridurre il mal mare se si va da un’isola all’altra. L’impermeabile e abbigliamento caldo. Per i templi, fate attenzione e vestite con modestia, tenendo le ginocchia e le spalle coperte. In tali occasioni, le donne dovrebbero indossare gonne lunghe o pantaloni e preferibilmente scarpe con le punte chiuse.

Che tipo di vacanze in Tailandia?

Landa selvaggia e Natura

È possibile trovare molti parchi marini e parchi nazionali come la riserva naturale di Phu Khiao. È considerato il miglior posto per la fauna selvatica nella Tailandia centrale e settentrionale e senza dubbio uno dei migliori del paese, situato nella provincia di Chaiyaphum, vicino ai parchi nazionali di Nam Nao e quello di Tat Mok e di Ta Bao e Huai Yai.

Siti del patrimonio

Sito archeologico di Ban Chiang, complesso forestale di Dong Phayayen-Khao Yai, città storica di Ayutthaya.

Feste

Non perdere il Festival di Loi Krathong a novembre, quando potete assistere alle piccoli illuminate imbarcazioni a forma di fiore che scivolano portate con esso le benedizioni personali attraverso l’acqua sotto la luna piena. Il Songkran, che è il festival del capodanno tailandese, si celebra intorno al 13 aprile. La festa delle lanterne di Yi Peng o il Festival dei fiori di Chiang Mai sono all’inizio di febbraio. Dicembre porta uno spirito festivo generale, con spettacoli di luci stravaganti in tutta la città, mentre le persone si preparano al conto alla rovescia per il nuovo anno.

Vacanca spiaggia

Se volete le spiaggie, cioè andate alla Tailandia. I monsoni attraversano il paese tra luglio e ottobre, ma le temperature nel sud, in particolare intorno alla costa, si attestano a 34 gradi celsius in aprile e maggio. Aspettatevi l’occasionale doccia inzuppata ma non lasciate che la pioggia rovini la festa al vostro viaggio; gli temporali sono brevi ed è il momento perfetto per voi per visitare un tempio o ordinarvi un grande piatto di pad thai.

Vacanza di lusso

Se sei alla ricerca di estesi tour di golf di lusso, mazze da golf o brevi vacanze golf, la Tailandia ha alcuni dei migliori corsi di golf in tutto il mondo. Troverete campi da golf nella maggior parte delle città, con i migliori di Bangkok, Pattaya e Phuket. Altri sono a Chiang Mai, Hua Hin e Khao Yai. Molti tailandesi e molti golfisti credono che il migliore e più conveniente golf si possa trovare a Hua Hin. Essendo un favoloso resort sulla spiaggia, chi può biasimarli?

CIBI E BEVANDE

Cibi

What are the most popular dishes in Thailand?

Il cibo tailandese è noto per il suo utilizzo entusiasta di erbe e spezie fresche (piuttosto che secchi), anche la salsa di pesce. Invece di un singolo piatto principale con contorno trovato nella cucina occidentale, un pasto completo Thailandese consiste tipicamente di un singolo piatto o il riso Khao con molti piatti complementari serviti contemporaneamente.

Il riso è un componente di base della cucina tailandese, come è nella maggior parte delle cucine asiatiche. Il pregiato, profumato riso al gelsomino è indigeno in Tailandia. Questo, naturalmente aromatico di riso cresce in abbondanza nel mosaico verde di risaie che coperta pianure centrali della Tailandia. Il suo aroma non ha somiglianza con il dolce profumo dei fiori di gelsomino, ma, come i fiori di gelsomino, questo riso è prezioso e fragrante, una piccola delizia di tutti i giorni. Riso al vapore è accompagnato da curry altamente aromatici, mescolate patatine fritte e altri piatti, che incorporano a volte grandi quantità di peperoncino, succo di lime e citronella. Curry, mescolare patatine fritte e altri possono essere versato sul riso per creare un unico piatto chiamato Khao rad gang, un pasto popolare, quando il tempo è limitato. Riso appiccicoso khao neow è una varietà unica di riso che contiene un equilibrio insolito degli amidi presenti in tutto il riso, facendolo cuocere fino a una consistenza appiccicosa gradevole. E ‘il pane quotidiano di riso Laos e sostituto ordinario nel nord rurale e Nord-est cucina tailandese, dove L’influenza della cultura Lao è forte.

Tagliatelle, conosciute in tutto le parti del sud-est asiatico con il nome cinese kwaytiow, sono popolari pure, ma vengono solitamente come piatto unico, come  Pad Thai o zuppe delle tagliatelle. Molte cucine cinesi sono adattate per soddisfare il gusto Thai, come ad esempio khuaytiow rue, un amaro e piccante zuppa di riso-tagliatelle.

C’è un piatto unico Thai chiamata “nam prik”, che si riferisce ad una salsa di peperoncino o pasta. Ogni regione ha le sue versioni speciali. Si prepara schiacciando insieme peperoncini con vari ingredienti come aglio e gamberetti pasta con un mortaio e pestello. E ‘poi spesso servito con verdure come cetrioli, cavolo e fagioli cantiere a lungo, sia crudo o scottati. Le verdure vengono immerse nella salsa e mangiate con il riso. Nam Prik può anche essere semplicemente mangiato da solo o con il riso, in un po ‘di fusion Thailandese e occidentale, spalmata sul pane tostato.

La cucina thailandese è generalmente mangiata con una forchetta e un cucchiaio. Le bacchette sono utilizzate raramente, principalmente per mangiare  le zuppe. La forchetta, che si tiene nella mano sinistra, è usata per spalare il cibo nel cucchiaio. Tuttavia, si tratta di una pratica comune per i thailandesi e dei popoli della tribù della collina del Nord e del Nord-est a mangiare riso appiccicoso con la mano destra, rendendo in palline che sono immersi in contorni e mangiati. Musulmani thailandesi anche spesso mangiano i  pasti con solo la mano destra.

Spesso il cibo tailandese è servito con una varietà di condimenti piccanti per incoraggiare il piatto. Questo può variare da pezzi peperoncino secco, peperoncino a fette in aceto di riso, ad una salsa di peperoncino rosso piccante come il prik nam  sopra.

PUNTI SALIENTI DELLA TAILANDIA

SPIAGGIE OTTIME TAILANDESE

Spiaggia Phuket

Spiaggia Pattaya

Spiaggia Hua Hin

Spiaggia Krabi

Isola Phi Phi

Phuket

Koh Samui

Koh Tao

Koh Phangan,

Koh Taen

Koh Mudsum

Koh Nang Yuan

Mae Hong Son

Sukhothai

Kanchanaburi

Khao Yai

Ayutthaya

Phang Nga Bay

CITTÀ PRINCIPALI DELLA TAILANDIA

Bangkok

Pattaya

Chiang Mai

Phuket

PARCHI NAZIONALI DELLA TAILANDIA

Parco Nazionale di Khao Sok

Parco Nazionale di Khao Yai

Parco Nazionale di Kui Buri

Parco Nazionale di Kaeng Krachan

Parco Nazionale di Erawan

Parco Marino di Tarutao

Parco Nazionale di Khao Sam Roi Yot

ESPERIENZE OTTIME NELLA TAILANDIA

  • Ko Tao: Da balena, squali alle isole circondato da corallo, vi godrete i punti di immersione per tutti i diversi livelli. È il posto più economico e facile per imparare come fissare la bombola per immersioni e tuffarsi in profondità.
  • Parco storico di Phanom rung: la più grande e migliore rovina di khmer in Tailandia ed è situato su un vulcano spento. Vivrete un momento senza tempo quando entrerete nel tempio completamente restaurato, ma ancora ricco di reliquie di Hindu.
  • Fiume Mekong: Il glorioso delta del Mekong in Tailandia offre bellezza e cultura magnifica. Seguite il flusso del fiume su una barca o anche in bicicletta.

SUPPORTO DEL CLIENTE

Tel: +84. 24. 3927 4120 (VN)
H: +84. 834 68 69 96 (VN)
H: +1 (323) 902-6626 (US)
Chiamaci da Skype

COME PRENOTARE CON NOI

  • Inviaci la sua richiesta
  • Prende la prima bozza entro 24 ore
  • Personalizza la sua vacanza
  • Fa un pagamento attraverso il sistema sicuro
  • PreparaLa per i suoi viaggi da sogno

100% VIAGGIO PERSONALIZZATO

  • Itinerario flessibile: la vacanza è progettata intorno al suo interesse, tempo, neccessario e budget. Lei è quello chi decide quando e dove andare, dove stare.
  • Servizi personali: Lei è più comodo con macchina e guida privata, anche per i servizi d’assitenza 24 ore per giorno.
  • Esperienze uniche: ha più le opportunità di scoprire le destinazioni in stile, evita I fermati di shopping e prende parte alle attività preferite.